• Che cos’è la neuropsicologia?

    L

    a neuropsicologia è una scienza interdisciplinare che si occupa dello studio dei processi cognitivi e comportamentali, correlandoli con il funzionamento di specifiche strutture cerebrali.
    Si occupa della valutazione e riabilitazione dei deficit a carico delle funzioni cognitive (memoria, attenzione, linguaggio, percezione, ragionamento, orientamento ecc..) in seguito a danni cerebrali causati da diversi eventi patologici, quali malattie degenerative (per esempio, malattia di Alzheimer), ictus cerebrali, traumi cranici (ad esempio, dopo incidenti stradali), tumori cerebrali, malattie demielinizzanti (per esempio, Sclerosi Multipla), malattie psichiatriche (depressione, ritardo mentale, disturbi di personalità).
  • Che cos'è la valutazione neuropsicologica?

    La valutazione neuropsicologica è l’attività volta alla raccolta, sintesi e interpretazione di informazioni sul comportamento, le capacità cognitive, la personalità, le abilità apprese e il potenziale riabilitativo di un individuo che ha subito una lesione cerebrale. Essa mira, inoltre, all’esame delle implicazioni che esse hanno nella vita del paziente e del nucleo familiare.

  • Quali sono gli obiettivi di una valutazione neuropsicologica?

    La valutazione neuropsicologica viene eseguita allo scopo di:

    • contribuire alla diagnosi neurologico/medica, supportandone la diagnosi differenziale;
    • fornire indicazioni sull’esito di alcune patologie, come ad esempio i traumi cranici, permettendo, così, di predire l’entità di eventuali deficit permanenti;
    • pianificare un intervento riabilitativo, tenendo conto delle abilità cognitive compromesse e di quelle preservate;
    • monitorare, attraverso controlli ripetuti nel tempo, il decorso di alcune patologie;
    • valutare l’efficacia di un trattamento riabilitativo.
  • Quando effettuare una valutazione neuropsicologica?

    E’ importante effettuare una valutazione neuropsicologica quando compaiono segni di perdita di efficienza cognitiva sia conseguenti ad eventi traumatici che spontanei, ad esempio: episodi di perdita progressiva dell’orientamento nel tempo e nello spazio, perdita di memoria, difficoltà nella gestione delle attività quotidiane, disturbi del comportamento e alterazioni dell’umore.

Il listino speciale dedicato ai nostri clienti

  • Valutazione cognitiva
    100 € 90€
  • Prenota Online

    • SCELTA RAPIDA dei professionisti
    • VISIBILITA’ IMMEDIATA delle disponibilità
    • CONFERMA IN TEMPO REALE della prenotazione

  • Chiama la nostra segreteria

    • Per avere maggiori informazioni
    • Per prenotare la tua visita
    • Per parlare con uno dei professionisti.

Professionista di riferimento

Ornella Argento – Psicologa cognitiva

Ornella Argento è laureata in Psicologia e specializzata in diagnosi e riabilitazione dei disturbi cognitivi.

Si occupa da quattro anni di attività clinica e di ricerca nell’ambito della Psicologia Cognitiva e della Neuropsicologia.

La sua esperienza professionale si è incentrata sui disturbi di memoria, di apprendimento, di attenzione e sulle malattie neurodegenerative.