una visita oculistica infantile mentre viene effettuata

Visita Oculistica Pediatrica Roma: dove?

Roma San Giovanni a Via Magna Grecia (Sopra la Metro – Parcheggio Convenzionato)

Prezzo Visita Oculistica Pediatrica?

Quanto dura la Visita Oculistica per Bambini nel nostro Studio di Roma San Giovanni?

30 minuti circa

Come prenotare una visita dall’ Oculista per Bambini a Roma

  • Chiama la nostra segreteria

    • Per avere maggiori informazioni
    • Per prenotare la tua Visita Oculistica Pediatrica
    • Per parlare con il nostro Oculista per bambini

  • 06 98 93 24 02
  • Prenota Online

    • SCELTA RAPIDA dei professionisti
    • VISIBILITA’ IMMEDIATA delle disponibilità
    • CONFERMA IN TEMPO REALE della prenotazione

  • Fissa un appuntamento
  • La visita oculistica per i bambini: perché è importante? Quando prenotarla?

    La visita oculistica pediatrica è un momento importante per la ricerca e per la prevenzione di eventuali anomalie o alterazioni nella vista del bambino.

    La diagnosi precoce di un problema oculistico migliora infatti la prognosi e rende più efficace il trattamento.

    Se il bambino non presenta nessun sospetto di problema della vista, è bene effettuare una prima visita oculistica del neonato all’ età di 1 anno, successivamente all’ età 3 anni, all’ età di 6 anni poi solitamente si consigli di sottoporsi a un controllo ogni 1-2 anni fino ai 14 anni, ma è opportuno affidarsi a quanto prescritto dall’ oculista pediatrico che conosce nello specifico le necessità dei suoi piccoli pazienti.

    Ovviamente specifichiamo che la prima visita oculistica pediatrica è consigliata ad 1 anno d’età per un neonato che non abbia subito particolari problemi alla nascita e con un iter di gravidanza materna nella norma.

    L’importanza di effettuare tale visita oculistica per i bambini ricerca di eventuali anomalie anatomiche e effettuare uno studio della motilità oculare (per escludere lo strabismo) e della trasparenza dei mezzi diottrici (cornea e cristallino), che, se riconosciuti in tempo e trattati adeguatamente, non creano deficit gravi nella oftalmologia futura del bambino.

    Va inoltre valutato se il paziente è portatore di deficit visivi mediante blocco temporaneo della capacità di mettere a fuoco (collirio cicloplegico) e di dilatare la pupilla (midriasi farmacologica mediante colliri topici a base di tropicamide e/o cilopentolato e/o atropina).

  • In cosa consiste la visita oculistica pediatrica?

    La visita oculistica per bambini non differisce molto da quella che generalmente è effettuata nell’ adulto se non per il fatto che l’oculista deve essere esperto di oftalmologia pediatrica per saper leggere i dati osservati, dandone una interpretazione corretta legata all’ età del paziente.

    Nel nostro centro oculistico infantile a Roma la visita prevede una serie di fasi:

    Il nostro oculista pediatrico dedica una prima fase dell’incontro nel fare conoscenza con il suo piccolo paziente: si presenta e gli racconta quello che andrà a fare durante la visita oculistica.

    L’obiettivo è aiutare il bambino a sentirsi il più possibile in un contesto protetto nel quale affidarsi al medico.

    L’oculista raccoglie l’anamnesi oftalmica del bambino e raccoglie il motivo della visita.

    Il medico esegue la visita ortottica ed effettua la valutazione di un eventuale difetto visivo del bambino utilizzando una tecnica chiamata schiascopia, che è molto utile in oftalmologia pediatrica.

    Con tale tecnica l’oculista pediatrico è in grado di prescrivere occhiali indipendentemente dalla risposta verbale del paziente, sfruttando il riflesso rosso del fondo oculare.

    La fase più importante della visita oculistica pediatrica, è rappresentata dall’ esame del fondo oculare che ci permette di valutare lo stato di salute del nervo ottico, dei vasi retinici e della retina, con eventuali loro malformazioni.

    L’esame deve essere eseguito sempre in midriasi.

    L’oculista una volta terminata la visita fornisce tutte le indicazioni successive, prossimo controllo, prescrizione di occhiali se necessario e eventuale terapia da seguire.

  • Le patologie di oculistica pediatrica che trattiamo nel nostro poliambulatorio a Roma San Giovanni

    Nel nostro centro di Roma l’oculista pediatrico si occupa di:

    Difetti della vista, Miopia, Ipermetropia, Astigmatismo, Cataratta congenita, Glaucoma.

    Ci sono alcune patologie più o meno ingravescenti che possono colpire l’età infantile e che richiedendo un controllo più assiduo ed in alcuni casi anche un trattamento farmacologico e/o chirurgico o parachirurgico.

    Tra queste troviamo:

    • RETINOPATIA DEL PREMATURO
    • STRABISMO

L’oculista pediatrico a Roma: Roberto Mollo

Il nostro oculista specialista in pediatria oftalmologia Dottor Roberto Mollo

Medico Chirurgo specialista in Oftalmologia

Laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Oftalmologia ed esperto oculista pediatrico

Oltre alla sua attività nel privato, il Dottor Mollo vanta una lunga e vasta esperienza clinica nelle migliori strutture ospedaliere di Roma e in Italia, come per esempio il policlinico Umberto I di Roma e molte altri centri di eccellenza in oculistica pediatrica.

  • Chiama la nostra segreteria

    • Per avere maggiori informazioni
    • Per prenotare la tua Visita Oculistica Pediatrica
    • Per parlare con il nostro Oculista per bambini

  • 06 98 93 24 02
  • Prenota Online

    • SCELTA RAPIDA dei professionisti
    • VISIBILITA’ IMMEDIATA delle disponibilità
    • CONFERMA IN TEMPO REALE della prenotazione

  • Fissa un appuntamento